Ti chiedi se ti trovi su un sentiero di detriti? Ecco cosa significano tutte quelle linee blu e gialle.

Previsione di rientro per il corpo del razzo Long March 5B dal Center for Orbital and Reentry Debris Studies. Credito: The Aerospace Corporation Il Center for Orbital Reentry and Debris Studies (CORDS) della Aerospace Corporation sta monitorando il percorso di rientro del modulo del razzo dal lancio cinese Long March 5B (CZ-5B) del 29 aprile. La grafica di CORDS ha generato molte domande come "Cosa sto guardando esattamente?" e "sono nel percorso dei detriti?"

Per il contesto, la precedente discesa "normale" del corpo del razzo, Long March 3B (CZ-3B) che è rientrata il 3 maggio, è mostrata di seguito

La previsione per il modulo del razzo precedente, il Long March 3B, dal Center for Orbital and Reentry Debris Studies, rientrato il 3 maggio. Credito: The Aerospace Corporation
La previsione per il modulo del razzo precedente, il Long March 3B, dal Center for Orbital and Reentry Debris Studies, rientrato il 3 maggio. Credito: The Aerospace Corporation

    Nell'immagine sopra:
  • La linea bianca e l'area ombreggiata mostrano il giorno e la notte in tutto il mondo
  • La linea blu mostra il percorso orbitale prima del rientro e ogni segno di spunta è un intervallo di cinque minuti
  • La linea gialla è il percorso futuro previsto con segni di graduazione a intervalli di cinque minuti
  • L'etichetta di testo e l'icona del satellite indicano dove alla fine è rientrato il corpo del razzo
  • Il cerchio attorno al punto di rientro è l'area in cui si poteva vedere il rientro

Il rientro del Long March 5B, il modulo attuale

Il rientro del Long March 5B è insolito perché durante il lancio, il primo stadio del razzo ha raggiunto la velocità orbitale invece di cadere verso il basso come è pratica comune. Il corpo del razzo vuoto si trova ora in un'orbita ellittica attorno alla Terra, dove viene trascinato verso un rientro incontrollato.

Attualmente, il corpo del razzo potrebbe rientrare ovunque lungo i percorsi blu o giallo, con l'icona del satellite che indica l'ultima previsione riportata.

Le tracce del modulo riprese da terra nell'immagine sopra estendono la finestra con molta incertezza. Credito: The Aerospace Corporation
Le tracce del modulo riprese da terra nell'immagine sopra estendono la finestra con molta incertezza. Credito: The Aerospace Corporation

La diffusione dei detriti, denominata "impronta dei detriti", non è qualcosa su cui gli esperti possono speculare in questo momento, dato il grado di incertezza rimanente per il punto di rientro. Tuttavia, è molto improbabile che qualsiasi punto lontano dalle linee sia a rischio di caduta dei detriti.

Le previsioni per l'ora e la posizione diventeranno più specifiche con l'avvicinarsi del tempo di rientro, come mostrato di seguito

Le previsioni per l'ora e la posizione diventeranno più specifiche con l'avvicinarsi del tempo di rientro, Credito: The Aerospace Corporation

Questa trama mostra la storia delle previsioni nel tempo. I punti indicano la data e l'ora del rientro previsto e le barre verticali rappresentano l'errore nominale del rientro stimato. La previsione è attualmente stabile per le 2:24 di Domenica 9 maggio in Italia e le barre di errore si stanno riducendo.

Gli esperti CORDS continueranno ad aggiornare frequentemente il monitoraggio durante il giorno, puoi seguire gli aggiornamenti su questa pagina. puoi anche seguire The Aerospace Corporation su Twitter @AerospaceCorp per gli ultimi sviluppi.

Fonte: The Aerospace Corporation